Week-end ricco all’Orto botanico di Bergamo

TULIPANI 2015 
Orto Botanico di Bergamo, Scaletta di Colle Aperto, nello Spazio Attivo

Sono in piena fioritura le circa 100 cultivar di TULIPANI!

Non mancate all’appuntamento.
In collaborazione con Flora Import Olanda.
Ingresso libero

orari: 9-12  /  14-18


Domenica 19 APRILE – ORE 16.00
>  Scaletta di Colle Aperto Città Alta, Bergamo

“IL BATTITO DELLA NATURA” – Laboratorio multisensoriale
Lasciatevi ispirare dalla magica atmosfera dell’Orto Botanico dove, con l’utilizzo di stetoscopi, andremo a scoprire il “battito” della natura. Un percorso multisensoriale dedicato a curiosi di ogni età.
A cura di Francesca Gambirasi.
Ritrovo presso la pergola dell’Orto Botanico.


Sabato 18 e Domenica 19 aprile
Ore 8.30-12.30/ 14.00-18.00

> Biblioteca Civica, Gandino (Bg)

CORSO BASE DI AGRICOLTURA BIOINTENSIVA

“Più alimenti in meno spazio”. E’ la filosofia del Metodo Biointensivo che sarà al centro il 18 e 19 aprile a Gandino (BG) del corso base teorico e pratico di agricoltura organica sostenibile su piccola scala.
A guidare le lezioni teoriche e pratiche saranno Pedro Almoguera (Spagna) e Julio Cesar de la Garza (Messico), gli istruttori certificati “Grow Biointensivistas”.

Il corso sarà focalizzato sul sistema di coltivazione teorizzato dalll’americano John Jeavons, vero e proprio guru del biointensivo.
Questo tipo di coltura riduce fino all’88% il consumo di acqua e può aumentare fino a sei volte la produttività senza utilizzare alcun fertilizzante chimico.

Venerdì 17 aprile ore 20.30 conferenza stampa di presentazione del Corso nella sala conferenza della Biblioteca Civica Brignone di Gandino.
ISCRIZIONI
Le iscrizioni al corso si raccolgono anche sabato mattina. 

Quota di iscrizione euro 25.
INFORMAZIONI E MODULO DI ISCRIZIONE SU 
WWW.MAIS-SPINATO.COM
INFO BIBGANDINO@YAHOO.IT e 035.746144.

 
Organizzato da Comunità del Mais di Gandino, in collaborazione con prof. Juan Manuel Martinez Valdes (Messico) dell’Istituto de Investigaciones Antropologicas di Città del Messico, Orto Botanico di Bergamo ed Ecograin.