Fascination of Plants Day – 17-18 maggio 2019, Orto Botanico di Roma

In occasione del Fascination of Plants Day (giornata internazionale del fascino delle piante, 17 e 18 maggio) i gruppi di ricerca del Dipartimento di Biologia Ambientale della Sapienza Università di Roma e di altre
istituzioni scientifiche illustreranno al pubblico le proprie attività con dimostrazioni e allestimenti finalizzati a far conoscere gli organismi vegetali in tutti i loro aspetti e a sensibilizzare il pubblico sull’importanza della
ricerca. Sarà possibile assistere a esposizioni pratiche sull’uso alimentare dei cereali antichi, sulla struttura delle piante in vivo e al microscopio, sulla crescita delle piante in provetta, sui fossili vegetali, sull’uso di
importanti prodotti agroalimentari e sulle loro proprietà medicinali. Saranno inoltre illustrati i procedimenti per realizzare exsiccata di piante e allestire erbari, saranno svolti esperimenti finalizzati ad
avvicinare grandi e piccoli alla fisiologia vegetale e organizzate letture poetiche itineranti sulle piante tratte da testi storici di Botanica. Si svolgeranno inoltre laboratori di carta a mano, legatoria e composizione con
caratteri mobili.

Programma:

Visite guidate all’Orto Botanico (17 maggio 10:30, 12:00, 16:00; 18 maggio 10:30, 12.15, 13:15, 15:00, 16:30)

Attività per i bambini (4-8 anni) con disegni e collage sul tema “Come vive una pianta?”, a cura della dr.ssa Simona Baima (Centro di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione
Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA)

Letture itineranti tratte dalla Flora Italiana di Gaetano Savi conservata nella Biblioteca del Dipartimento di Biologia Ambientale, Sapienza Università di Roma ed esposta per l’occasione all’Orto Botanico, a cura della Dr.ssa Tiziana Babusci e del Dr. Fabrizio Lanciotti.

Laboratori creativi di carta a mano, legatoria, composizione con caratteri mobili, “Le mani in pasta” e “Ricamo su carta”, a cura dell’Associazione “Il Borgo dei Cartai”, Subiaco.

Piante tra le più belle che si coltivano ne’ Giardini d’Italia: esposizione del libro “Flora italiana“ di Gaetano Savi del Fondo antico della Biblioteca del Dipartimento di Biologia Ambientale. (Dr. Tiziana Babusci e Dr. Fabrizio Lanciotti, Biblioteca Dipartimento di Biologia Ambientale, Sapienza Università di Roma). L’esposizione sarà corredata da approfondimenti bibliografici relativi all’autore e all’opera e da laboratori creativi di carta a mano, legatoria, composizione con caratteri mobili, a cura dell’Associazione Il Borgo dei Cartai, Subiaco.

Alla scoperta della biodiversità dell’Orto Botanico
(Prof. F. Attorre, Prof. M. Vitale, Dr. M. De Sanctis, Dr. VE Cambria, Dr. F. Francesconi, Sapienza Università di Roma, Dip. Biolgia Ambientale)

La bellezza nelle piante. Saranno allestite formulazioni cosmetiche erboristiche come burro di cacao o latte per il corpo, e sciroppi per vari usi. (Prof. Serafini, Prof. Nicoletti, Dott. Foddai, Dott.ssa Toniolo, Sapienza Università di Roma, Dip. Biolgia Ambientale)

Realizza il tuo libro delle piante: l’erbario (a cura del Museo Erbario, Dip. Biologia Ambientale) (Prof. Donatella Magri e personale dell’Erbario).

Come riconoscere un patogeno oggi: DNA e bioinformatica. (Prof. Reverberi e collaboratori, Sapienza Università di Roma, Dip. Biolgia Ambientale)

Cambiamenti Globali e Servizi Ecosistemici: La fotosintesi e la “macchina della vita” (Prof. F. Manes, E. Salvatori, L. Fusaro, Sapienza Università di Roma, Dip. Biolgia Ambientale, e collaboratori)

La salute vien….macinando: cereali integrali e “raffinati”. Prove pratiche di macinazione e setacciamento. (Laura Gazza, Francesca Nocente, Federica Taddei, Elena Galassi e Loriana Sereni, CREA Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari, Roma)

La respirazione: il lato oscuro della vita delle piante. Misure di respirazione in vivo (Prof. Loretta Gratani, Dr.ssa Laura Varone, Dr.ssa Maria Fiore Crescente, Dr.ssa Maria Pepe, Sapienza Università di Roma, Dip. Biolgia Ambientale).

L’interno della pianta al microscopio: osservazioni di sezioni istologiche dei tessuti delle piante (Prof. MM.Altamura, Prof. G.Falasca, Dr.ssa L.Fattorini, Dr.ssa F. Della Rovere, Dr.ssa M.Ronzan, Sapienza Università di Roma, Dip. Biolgia Ambientale)

Le piante in provetta: piante e tessuti in vitro e conservazione del germoplasmLa (Dr.ssa E. Caboni, Adele Gentile, Simona Lucioli, Simona Monticelli, Andrea Frattarelli, CREA-OFA, sede di ROMA).

Alla scoperta delle piante del passato – alla ricerca di resti vegetali, semi e carboni nelle stratigrafie di uno scavo archeologico (Prof. L. Sadori, Dr. A. Masi, Dr. A. Celant, , Dipartimento di Biologia Ambientale, Sapienza Università di Roma)

Da un altro Regno: il fantastico mondo dei funghi. Presentazione di specie specializzate nel riciclaggio della materia organica e con potenzialità nel biorimedio (Prof. A.M. Persiani, A. Ceci, V. Spinelli, Laboratorio di Biodiversità dei funghi -Dipartimento di Biologia Ambientale, Sapienza Università di Roma)

Produzione biotecnologica di composti bioattivi dalle piante (Prof. G. Pasqua, Dr. A. Valletta, Dipartimento di Biologia Ambientale, Sapienza Università di Roma). Colture in vitro di cellule ed organi vegetali utilizzati come modelli per lo studio della biologia vegetale e come biofabbriche per la produzione di metaboliti secondari bioattivi di interesse farmaceutico.

Le piante dall’alto con i droni: nuove frontiere per il monitorare, gestire e salvaguardare i sistemi agrari e forestali e il paesaggio. (Prof. G. Scarascia Mugnozza, Dr.ssa E. Brunori, Dr. M. Maesano, Dr. F. Moresi, Prof. R. Biasi – Dipartimento per l’innovazione nei sistemi biologici, agroalimentari e forestali (DIBAF) dell’Università degli Studi della Tuscia, Viterbo.

Gli amici delle piante: dagli insetti impollinatori agli artropodi del suolo (Prof. Marzio Zapparoli, Università degli Studi della Tuscia, Viterbo)